Microsoft ha considerato l’acquisizone di Slack per 8 miliardi di dollari

slack-microsoft

Slack è una (relativamente) nuova piattaforma di messaggistica che sta guadagnando popolarità rapidamente specie per l'uso aziendale, in quanto presenta caratteristiche decisamente simili a quelle di Skype. Inoltre, nel prossimo futuro, il software vedrà l'implemento di numerose caratteristiche che lo renderanno ancora più competitivo nei confronti di Skype. Secondo alcune notizie, Microsoft ha considerato di acquisire Slack per circa 8 miliardi di dollari, ma non ha finalizzato la procedura a causa di pareri opposti all'interno del vendor.

TechCrunch riferisce che Microsoft aveva avanzato l’idea di acquisire Slack per 8 miliardi di dollari ma, all’interno dell’azienda stessa, molti non erano d’accordo. Si mormora infatti che sia il CEO Satya Nadella che l’ex CEO e fondatore Bill Gates non fossero del tutto convinti.

Abbiamo sentito dire che Qi Lu, vice presidente esecutivo per le applicazioni ed i servizi Microsoft, fosse decisamente propenso all’acquisizione. A quanto pare quest’ultimo non è stato in grado di convincere Nadella e Gates.

Ad ogni modo, nonostante un’offerta decisamente generosa da parte di Redmond, non si può essere certi del fatto che Slack avrebbe accettato l’offerta. Il vendor avrebbe infatti potuto rifiutare o chiedere una cifra maggiore, basti pensare al fatto che l’app vanta già 2.3 milioni di utenti attivi, dei quali 700.000 paganti.

 

 

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA