Stanford: i ricercatori mettono a punto un test per la diagnosi precoce di cancro e HIV

dna-storage-640x355

Lo sappiamo tutti, la diagnosi precoce di malattie come il cancro porta ad una maggiore possibilità di guarigione, o perlomeno permette alle persone colpite dalla malattia di ricevere per tempo un trattamento adeguato atto a ritardare il più possibile l'insorgere degli effetti collaterali negativi. Siamo dunque lieti di riferirvi che gli scienziati di Stanford potrebbero aver trovato un modo per rilevare tempestivamente malattie come cancro e HIV.

Ma di che cosa stiamo parlando? Per la maggior parte sembra che la procedura non sia troppo diversa dalle modalità di screening già utilizzate in questo periodo, ovvero la ricerca nel sistema immunitario di anticorpi che iniziano ad essere prodotti con l’insorgere di alcuni tipi di patologie.

Tuttavia, in questo caso, ciò che accade è che il rilevamento avviene tramite l’analisi dei filamenti di DNA. Infatti, attraverso l’impiego di tecniche di isolamento del DNA, è possibile ottenere ottenere risultati più precisi. Questa procedura permetterebbe inoltre ai medici di rilevare altre eventuali malattie del paziente.

I ricercatori hanno testato la nuova tecnica comparandola alle varianti approvate dalla FDA per il rilevamento del cancro alla tiroide, scoprendo che il nuovo tipo di screening risulta 800 volte più sensibile. Il team di ricerca ha già avviato gli studi ed i test clinici presso l’ Alameda County Public Health Laboratory.

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA