Nissan richiama 47.000 Leaf per un problema dell’impianto frenante

nissan-leaf-free-charging

Nissan ha deciso di effettuare un recall per quasi 47.000 delle sue automobili elettriche Leaf, 46.859 per la precisione, il richiamo comprende i modelli Leaf dal 2013 al 2015, che ha quanto sembra potrebbero incorrere in problematiche con l'impianto frenante. La vettura potrebbe infatti incorrere in problemi di frenata con temperature estremamente basse e, poiché una buona frenata è una caratteristica imprescindibile per la sicurezza dei passeggeri e degli altri utenti della strada, l'azienda ha preso questa decisione.

Nissan ha comunicato alla National Highway Traffic Safety Administration che, al fine di risolvere il problema, il computer all’interno del servofreno ha bisogno di essere riprogrammato. La Leaf sarà in grado di frenare anche con temperature particolarmente rigide, ma ciò potrebbe richiedere molto più sforzo. Nissan affronterà questa problematica riprogrammando il servofreno elettronico.

Il vendor ha dichiarato di aver già informato i suoi clienti rispetto questa problematica attraverso una campagna di servizio ma, per comprendere l’effettiva gravità del problema, ha deciso di procedere con il richiamo completo.

I possessori dei veicoli interessati dovranno procedere portando la loro Leaf in un concessionario Nissan per poter usufruire del controllo e della riprogrammazione del servofreno. È sempre meglio prevenire che curare quindi, se siete in possesso di una Leaf, assicuratevi che il vostro non sia uno dei modelli interessati.

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA