Google Maps, non solo Uber: sempre più servizi automobilistici integrati

google-maps-car-services

Seondo alcune indiscrezioni, Google sta sviluppando una sua piattaforma che farà concorrenza a Uber, ma nell'attesa che questo accada, permette ai suoi utenti di chiamare una macchina Uber tramite l'app di Google Maps. Uber è uno dei pochi servizi integrai in Google Mpas, ma non sarà l'unico.

L’azienda sta integrando altri servizi automobilistici in modo che gli utenti abbiano più scelta quando decidono come vogliono spostarsi da un posto all’altro.
Un nuovo aggiornamento per Google Maps è appena stato rilasciato e aggiunge nuovi servizi di questo tipo per cinque stati diversi.
Gli utenti brasiliani potranno optare per 99Taxis, gli indiani per Ola Cabs, gli spagnoli e gli inglesi per Hailo ma anche, rispettivamente per mytaxi e Gett, mentre i tedeschi potranno scegliere mytaxi. Tutti saranno disponibili insieme a Uber che è accessibile su scala globale da Google Maps.

Se avete l’app di uno di questi servizi installata sul telefono, quando cliccate sull’icona dell’auto su Google Maps, questa vi permetterà di vedere le tariffe stimate e il tempo di arrivo dell’auto più vicina. Toccate il servizio desiderato e verrete ridirezionati automaticamente sull’app dell’azienda scelta per prenotare la corsa.
Google Maps mostrerà anche la disponibilità di corse quando guardate la mappa in modalità pedonale o trasporto pubblico, tutte le volte che “avrà senso” fa sapere Google. L’app elencherà diverse opzioni dei servizi previsti, per esempio gli utenti Uber potranno vedere le tariffe stimate per uberX, uberXL e UberBlack.
La nuova versione dell’app sarà rilasciata ai dispositivi Android nei prossimi giorni e presto anche ai dispositivi iOS.

Tags :Sources :ubergizmo usa