Gli scienziati potrebbero aver scoperto un fossile di T.rex incinta

trex-preggers-640x317

Vi ricordate il temibile T.rex della saga Jurassic Park? Beh, pochi giorni fa è stata diffusa la notizia che il dinosauro aveva antenati molto più piccoli di quanto si fosse originariamente pensato ed oggi vogliamo riferivi che, a sorpresa, gli scienziati potrebbero aver scoperto un esemplare di Tyrannosaurus Rex incinta. In sostanza un gruppo di scienziati stava analizzando un femore di una femmina T-rex risalente a 68 milioni di anni fa quando si è imbattuto in un particolare tipo di tessuto che si forma negli uccelli durante il periodo di deposizione delle uova. Questa potrebbe risultare una vera e propria svolta nella paleontologia, in quanto renderebbe possibile determinare il sesso di un dinosauro.

La scoperta è da attribuirsi alla North Carolina State University e al North Carolina Museum of Natural Sciences, i risultati sono già stati pubblicati. Mary Schweitzer, l’autrice, ha dichiarato: “Questa analisi ci permette di determinare il genere di questo fossile, e ci permette di aprire una finestra rispetto l’evoluzione della deposizione delle uova degli uccelli moderni.

In questi particolari fossili è stato ritrovato un particolare tipo di tessuto – l’osso midollare – che si trova negli uccelli femmina in procinto di deporre le uova (o subito dopo). Con la teoria che vuole i dinosauri teropodi come il T.rex come antenati dei moderni uccelli, l’affermazione avrebbe un senso logico. La schweitzer ha aggiunto in merito: “Tutte le prove che avevamo indicavano che il tessuto rilevato era osso midollare. Esistono però alcune malattie, come l’osteoporosi, che possono imitare l’aspetto dell’osso durante l’osservazione con il microscopio. Quindi, per essere sicuri, abbiamo bisogno di analizzare il tessuto con delle componenti chimiche.

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA