Screening Room: i registi di Hollywood appoggiano il progetto del creatore di Napster

cinema-640x426

Un paio di settimane fa ci è stato riferito che il fondatore di Napster, Sean Parker, sta lavorando ad un nuovo  servizio di streaming film denominato Screening Room. L'idea è quella che gli spettatori paganti, invece di andare a vedere un determinato film nelle sale cinematografiche, potranno goderne nella comodità della propria casa pagando 50 dollari.

Ora, se ciò corrisponde a verità, si tratterebbe senza alcun dubbio di un’idea piuttosto radicale. Ad ogni modo la vera domanda è: esistono degli studi cinematografici disposti a prendere parte al progetto? L’ultima volta che abbiamo controllato gli studios non erano troppo entusiasti, ma sembra che alcuni grandi registi di Hollywood abbiano preso parte al progetto. Secondo una notizia diffusa da Variety, registi come Steven Spielberg, Ron Howard, Brian Grazer, Martin Scorsese, Taylor Hackford, Frank Marshall, e J.J. Abrams stanno appoggiando il progetto.

Ora 50 dollari potrebbero sembrare un prezzo da pagare decisamente alto ma, trattandosi delle vostra casa, potreste tranquillamente invitare una decina di amici per dividere i costi! Il vantaggio sarebbe quello di poter vedere un film in contemporanea con la release nei cinema ogni volta che lo si desidera, senza doversi adattare agli orari delle proiezioni.

Dei 50 dollari, 20 saranno consegnati ai cinema. Oltre ciò ogni cliente otterrebbe due biglietti per il cinema quindi, nel caso abbia trovato il film di suo gradimento, si spera decida di andare a rivederlo ( o più probabilmente, di vendere i biglietti).

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA