Breitling presenta l’orologio in plastica che costa 8000 dollari

breitling_avenger_hurricane-640x432

Uno dei motivi per i quali gli orologiai di lusso vendono i loro prodotti a cifre esorbitanti risiede nella tipologia di materiali utilizzati. Le aziende tendono infatti a scegliere metalli di altissima qualità, vetro / zaffiro e, in alcuni casi, inseriscono persino pietre tanto rare quanto preziose come gemme e diamanti e oro. Vi potrebbero essere inoltre inserti con pelle e cuoio di ottima qualità, ovviamente "montati a mano".

È interessante notare che, nel contesto di Baselworld 2016, Breiling ha presento il suo ultimo orologio, il Breitling Avenger Hurricane, il quale, stranamente, è realizzato in plastica. Volendo essere precisi non si tratta di una plastica a basso costo, ma di un polimero brevettato dalla società, il Breitlight.

L’idea era quella di rendere il device più leggero rispetto gli orologi tradizionali, utilizzando appunto questo tipo di materiale. Come se non bastasse,il Breitlight vanta delle proprietà anti-magnetiche, il che significa che non irriterà in alcun modo la vostra pelle, non si corroderà e, a quanto pare, sarà molto resistente a graffi e segni d’usura.

Detto questo, non aspettatevi un dispositivo economico, il prezzo è stato fissato a 8390 dollari. Certo, un prezzo sorprendente per un orologio realizzato in plastica, ma gran parte della cifra è dovuta alla tecnologia del movimento dell’orologio. In questo caso il movimento consisterà nel sistema B12 del vendor, completamente assemblato a mano.

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA