Un teatro di Londra utilizzerà dei laser per scoraggiare l’uso dei cellulari durante le rappresentazioni.

phones-in-theaters-640x360

I nostri telefonini sono stati progettati per poterci connettere al resto del mondo ma, purtroppo, siamo arrivati al punto in cui siamo così connessi che a volte ci dimentichiamo il piacere di una conversazione nella vita reale.

Sperando di porre fine a questa situazione, il Jermyn Street Theatre di Londra utilizzerà dei laser per “bloccare” quegli spettatori colti  in flagrante ad utilizzare lo smartphone durante le performance. A quanto pare la pratica è stata copiata dalla Cina, dove diverse strutture utilizzando questa tecnologia per scoraggiare l’utilizzo di device elettronici da parte del pubblico.

Secondo Anthony Biggs, il direttore artistico del teatro, “(l’uso del telefonino) è un problema serio, abbiamo bisogno di un modo per fermarlo. Un esercito di telefoni cellulari che squillano, rende lo spettacolo poco efficace. Credo che dovremmo usare i laser. È ora di dire basta.” L’idea è quella che, una volta ‘puntati’ con il laser, e quindi facilmente distinguibili dagli altri membri del pubblico,  i “drogati” di smartphone si vergogneranno. Questo dovrebbe scoraggiare gli altri dal fare lo stesso.

L’attore Benedicit Cumberbatch si è espresso pubblicamente contro l’utilizzo degli smartphone durante le rappresentazioni, invitando il suo pubblico a non effettuare riprese durante i suoi spettacoli, definendola un’esperienza terribilmente mortificante.

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA