CRACUNS: ecco il drone in grado di volare… ed immergersi! – VIDEO

cracuns

Di questi tempi si parla spesso di convergenza in ambito tecnologico, e il drone CRACUNS ne è una dimostrazione. Il motivo?! Il device funziona bene sia nel volo che... nelle immersioni subacquee. Esatto, avete capito bene, ma andiamo a spiegare come è possibile.

CRACUNS è l’acronimo di Corrosion Resistant Aerial Covert Unmanned Nautical System, si tratta dunque di un UAV sommergibile che può “decollare” da una posizione fissa sott’acqua, o da un altro veicolo sottomarino senza equipaggio (UUV). Interessante – un drone che può essere lanciato da un altro drone, ora che ne pensate del fatto che certi esemplari di robotica stanno assumendo funzioni in precedenza riservate esclusivamente agli esseri umani?

Ebbene, la tecnologia dei droni, in questi ultimi tempi, ha certamente fatto passi da gigante, basta pensare al Loon Copter in grado di volare, galleggiare ed immergersi, o ai droni dirigibili ibridi che, dato il materiale utilizzato, non possono in alcun modo provocare danni fisici agli utenti.

Il dispositivo è un’invenzione dell’Applied Physics Lab dell’università Johns Hopkins. Il drone è stato specificatamente progettato per rispondere a diversi tipi di esigenze grazie ad un peso ridottissimo, alle abilità sommergibili e alla cellula composita in grado resistere alla pressione dell’acqua e a quella dell’aria durante il volo.

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA