Google si prepara a connettere Cuba ad internet!

google-play-store-cina

Le relazioni tra gli Stati Uniti e Cuba stanno gradualmente migliorando e l'isola sta iniziando a percorrere la lunga strada che, speriamo, la porterà a raggiungere il livello tecnologico dei "vicini di casa" sull'altra sponda del Golfo del Messico. Chiunque sia stato a Cuba vi avrà certamente riferito le difficoltà riscontrate nel tentativo di connettersi ad Internet. Ad ogni modo con l'attenuamento delle restrizioni commerciali imposte dagli States e i recenti permessi forniti ad alcune aziende per offrire i propri servizi sull'isola, Google si appresta a offrire i propri servizi nel paradiso tropicale.

La visita del presidente Obama è un evento storico per l’isola, si tratta della prima visita di un presidente degli Stati Uniti da svariati decenni. “Una delle cose che annunceremo è che Google ha un accordo per avviare la creazione di più accessi Wi-Fi e accessi internet a banda larga sull’isola“, ha dichiarato il politico nel corso di un’intervista per ABC News.

Solo l’anno scorso Cuba ha visto il lancio dei primi hotspot Wi-Fi pubblici, tuttavia, il tasso di 4.50 dollari l’ora si è rivelato decisamente proibitivo per la maggior parte dei residenti. Per non parlare del fatto che la connessione era decisamente di bassa qualità e gli hotspot molto distanti tra loro. Insomma, vi è un ampio margine di miglioramento e Google non vede l’ora di portare i cubani online!

Non è ancora chiaro quali saranno i servizi offerti da Mountain View e la data di lancio, ma con tutta probabilità si tratterà per la maggior parte di accessi internet di qualità ad un prezzo ridotto, in linea con le possibilità economiche della maggior parte dei residenti.

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA