Spotify ha raggiunto i 30 milioni di abbonati

spotify-1-640x480

Spotify è uno dei servizi di streaming musicale online più diffusi. Molti erano del parere che la piattaforma avrebbe subito un rallentamento della crescita degli utenti a causa dell'esordio del competitor Apple Music, ma finora il servizio è riuscito a sopravvivere (con successo) alla concorrenza di Cupertino. Oggi il CEO della società ha annunciato che Spotify ha raggiunto i 30 milioni di abbonati in tutto il mondo.

Questa è la seconda volta che la piattaforma rende note delle statistiche riguardo il suo bacino di utenza; il primo annuncio ebbe luogo a giugno, quando il servizio di streaming annunciò il raggiungimento di 20 milioni di user. Queste cifre dimostrano che, in meno di un anno, Spotify è stato in grado di raggiungere 10 milioni di nuovi utenti.

Ad ogni modo ci sembra doveroso segnalare che, nello stesso periodo, Apple Music è riuscita ad accaparrarsi 11 milioni di user, dunque un milione in più rispetto a Spotify. Ad ogni modo, considerando la base di 20 milioni di iscritti, quest’ultimo rimane ancora il leader di mercato.

Se vuole mantenere questo vantaggio, Spotify dovrà continuare a migliorare la sua offerta, specie considerato il fatto che Apple Music appartiene ad una delle aziende tecnologiche più grandi ed importanti del pianeta. La sinergia tra i servizi ed i prodotti offerti, per non parlare dell’enorme bacino di utenti ai quali “attingere” in ambito marketing, rendono infatti Apple Music un avversario temibile da parte di tutti i servizi di streaming musicale.

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA