Samsung prepara un sistema operativo per l’Internet delle cose

samsung-sign-bgr

Samsung ha rivelato che sta lavorando ad un nuovo sistema operativo per l'Internet delle cose. Non ha rivelato alcun dettaglio sul nuovo sistema operativo, ma ha confermato che lo annuncerà il prossimo mese alla Samsung Developer Conference che si terrà a San Francisco.

Il nuovo OS permetterà a Samsung di avere un ruolo maggiore nel mercato dell’IoT e decidere quanti dei suoi device connessi nella casa collaboreranno tra loro o con altri dispositivi.
Samsung non ha nemmeno rivelato come si chiamerà il nuovo sistema operativo per l’Internet delle cose. Tuttavia, ha confermato che sarà open source. Secondo l’agenda della conferenza in previsione a San Francisco, “Samsung presenterà il nuovo sistema operativo open source per l’internet delle cose che ha una vasta gamma di funzioni pur mantenendo un peso leggero”.

Questo è tutto quello che l’azienda ha svelato sul SO, per adesso, ed è difficile che renda noti altri dettagli prima del lancio ufficiale, dato che manca meno di un mese.
L’azienda ha è già presente sul mercato dell’IoT con la sua linea SmartThings di dispositivi connessi e fornisce anche schede Artik che permettono agli sviluppatori di realizziare smart device. Un sistema operativo creato appositamente per questo settore alimenta le ambizioni di diventare leader nel settore sbancando la concorrenza.

Tags :Sources :ubergizmo usa