I droni alimentati ad idrogeno sono pronti al decollo!

hydrogen-drone-640x370

Se c'è una cosa che ha impedito ai droni di decollare alla grande (sia letteralmente che a livello commerciale, esclusi ovviamente i modelli di fascia molto alta), si tratta del fatto che queste macchine non dispongono di una batteria con un'autonomia elevata. Ebbene, le cose potrebbero cambiare, grazie ad un nuovo tipo di drone alimentato da una cella a combustibile ad idrogeno.

La nuova cellula di Intelligent Energy permettere infatti ad un drone di volare per ben due ore consecutive – un’eternità rispetto alla durata della batteria dei droni attualmente in commercio, circa 6 volte minore.

Ma non solo, il processo di rifornimento risulta anche estremamente veloce, in quanto l’impiego di idrogeno complesso permette una ricarica in pochi minuti, a fronte della ricarica classica che, di norma, richiede un paio d’ore. Intelligent Energy reputa che i suoi droni vedrebbero il loro impiego principale nell’agricoltura, specie nella produzione dell’olio e nella mappatura dei gas, che si tratti di un banco di prova prima della diffusione capillare? Una cosa è certa, non vediamo l’ora di assistere all’esordio di questo nuovo tipo di device l’anno prossimo. Per il momento non sono ancora state diffuse informazioni relative a prezzo e disponibilità, ma non mancheremo di aggiornarvi appena possibile!

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA