Samsung potrà risolvere da remoto i problemi del vostro Galaxy S7

samsung3-480x640

Ogni volta che esce un nuovo dispositivo, è tutto un corri corri di neofiti che si buttano a capofitto e che, puntualmente, si imbattono in qualche problema che non sanno come risolvere. Che succede se il vostro nerd di fiducia non è a portata di mano e Google sembra non conoscere la soluzione alla tragedia che si sta consumando tra le vostre mani? Panico.

Samsung lo sa bene e per questo ha lanciato l’app Samsung+ che permette ai suoi tecnici di risolvere i problemi del Galaxy S7 da remoto.
Con l’app Samsung+ tutto quello che dovete fare è avviare la funzione che si chiama “Assistenza” che permetterà ai tecnici dell’azienda di prendere il controllo del vostro dispositivo e porre rimedio al danno se serve.
Naturalmente, dovrete prima chiamare o contattare un assistente tramite la video chat supportata dall’app stessa. Poi potrete consentire l’accesso al telefono. A quel punto l’assistente contattato potrà intervenire come se fosse proprio lì con voi.
Attualmente, la funzione di assistenza da remoto è disponibile solo per Galaxy S7 e S7 Edge, i due nuovi top di gamma appena lanciati dall’azienda, ma possiamo immaginare che arriverà anche su altri dispositivi nelle prossime settimane grazie agli aggiornamenti dei carrier.

Tags :Sources :ubergizmo usa