Carpooling: Lyft si espande con l’aggiunta di 6 nuove città

lyft-logo-640x312

Il carpooling è quasi sempre un'ottima idea. Se più persone si stanno dirigendo verso la stessa meta ha decisamente senso cercare di ottimizzare i consumi e le spese utilizzando una sola automobile, un bene per il portafoglio e anche per l'ambiente. Lyft ha annunciato oggi che, negli Stati Uniti, il servizio sta per espandersi a sei nuove località.

Lyft Line cerca di mettere in contatto gli automobilisti con il maggior numero di passeggeri possibile, in modo che questi ultimi possano pagare una tariffa più bassa dividendo la spesa. Il servizio è al momento disponibile a Austin, Boston, DC, New York, Los Angeles, San Francisco, Miami, Chicago e Atlanta. A partire dalla prossima settimana il servizio raggiungerà San Diego, Philadelphia, Denver, San Jose, Seattle e Newark.

L’espansione del servizio di carpooling non è poi così sorprendente se si considera il fatto che sempre più persone scelgono Lyft per i propri spostamenti. Ad ogni modo la società non è l’unica a vantare una sezione carpooling. Uber ha infatti lanciato la sua feature Pool nel 2014 ed ora UberPool è disponibile in 15 città in tutto il mondo. L’idea è semplice: mettere più persone in una sola vettura per ridurre le tariffe, le emissioni e gli ingorghi.

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA