Samsung Pay pronta a lanciare i pagamenti tramite realtà virtuale?

Samsung-Gear-VR-07-640x426

I servizi di pagamento mobile stanno diventando sempre più popolari. Essi consentono agli utenti di pagare in soluzione di mobilità, senza doversi preoccupare di portarsi appresso carte di credito o contanti. Alcuni servizi consentono persino agli utenti di pagare per gli acquisti in-app e per lo shopping online. Mentre questo tipo di funzioni non è al momento disponibile su Samsung Pay, è possibile che molto presto il servizio consentirà ai suoi utenti di effettuare pagamenti nella realtà virtuale.

Samsung è stato uno dei primi grandi produttori di smartphone a lanciare un device VR. Il gear VR è infatti un dispositivo di tutto riguardo nonostante obblighi gli utenti ad utilizzarlo in tandem con uno smartphone top di gamma Samsung. Samsung Pay ha fatto la sua comparsa sul mercato lo scorso anno, esordendo prima in Corea e poi negli Stati Uniti. Nel corso di quest’anno il servizio arriverà in diversi mercati sparsi per tutto il mondo.

Combinate le due cose e cosa si ottiene? La capacità di effettuare pagamenti nella realtà virtuale. Si tratta di una procedura che l’azienda sta prendendo in considerazione, parola di Nathalie Oestmann, CEO di Samsung Europa. Oestmann ha dichiarato di aver sentito conversazioni nelle quali si diceva quanto sarebbe stato bello poter entrare in uno store ed utilizzare il proprio device VR per selezionare e pagare gli oggetti desiderati. “Mi piacerebbe che Samsung consentisse agli utenti di fare qualcosa del genere,” ha concluso il CEO. Quando tutto ciò diventerà realtà?! Per il momento non vi è modo di saperlo, non ci resta che aspettare.

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA