I-1: The Impossible Project presenta la Polaroid del futuro

impossible-i-1-640x320

L'aspetto più affascinante delle Polaroid è certamente il fatto che le foto possono essere stampare sul posto, senza dover usufruire di particolari servizi o competenze. L'unico problema risulta il fatto che la qualità della stampa e le dimensioni non sono al livello di quelle  ottenibili tramite lo sviluppo delle fotografie scattate con altri device. Ad ogni modo è inutile dire che chi sceglie di utilizzare una Polaroid (vecchio modello) è di certo più interessato all'aspetto "romantico"del dispositivo, che all'effettiva qualità delle foto.

Ora, se siete degli appassionati delle fotocamere Polaroid potreste essere interessati a sapere che The Impossible Project ha recentemente annunciato una nuova macchina fotografica denominata I-1 che esordirà sul mercato il 10 maggio. Il device è stato modellato per assomigliare una macchina fotografica Polaroid con un look più moderno.

Per cominciare, il device sarà in grado di connettersi all’apposita app tramite Bluetooth. Questo consentirà agli utenti di attivare la fotocamera da remoto e di regolare a distanza alcune impostazioni quali velocità dell’otturatore, apertura, flash ed altro ancora. Sarà inoltre possibile ricaricare la fotocamera tramite USB, addio sostituzione della batteria!

Il dispositivo sarà infine in grado di stampare le fotografie sul posto utilizzando una pellicola di tipo 600 che l’azienda ha ricreato utilizzando una procedura di ingegneria inversa. Ad ogni modo, se vi avanza della pellicola Polaroid, potrete utilizzarla anche per questa nuova fotocamera. L’I-1 esordirà con un prezzo di lancio pari a 300 dollari, una cifra decisamente ‘importante’ per un nuovo tipo di device.

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA