Ghostbusters: Activision e Sony annunciano i nuovi videogame – VIDEO

Ghostbusters_Game_1

Activision Publishing, in collaborazione con Sony Pictures Consumer Products, ha annunciato due nuovi videogiochi Ghostbusters ambientati ed ispirati dal mondo di azione misto a commedia del prossimo film della saga, nei cinema dal 28 Luglio. Entrambi i giochi si svolgono dopo gli eventi del nuovo film ed introducono un nuovo cast di esordienti a guardia della base dei nostri eroi gli ormai famosi Ghostbusters girano la città per fermare i poltergeist di alto profilo. Quando fenomeni paranormali scatenano diverse apparizioni a New York City, le nuove squadre di reclute si troveranno costrette ad  indossare i loro zaini protonici e lottare per rispedire gli spiriti furfanti nell’aldilà!

Il videogioco risulta del genere azione e ruolo in terza persona, avvalorato in maniera positiva per un’emozionante esperienza co-operativa da salotto fino ad un massimo di quattro giocatori in locale. Come acchiappafantasmi alle prime armi, i giocatori potranno potenziare le loro abilità ed i loro equipaggiamenti affrontando obiettivi, sconfiggendo creature spaventose e scoprendo oggetti da collezionare nei luoghi più infestati di Manhattan. Ci sono quattro eroi tra cui scegliere e ciascuno ha la propria personalità unica e il proprio stile di gioco, portando così forze speciali per supportare il team.

Ghostbusters è atteso (in Europa) su PlayStation 4, Xbox One e Windows PC tramite Steam il 15 Luglio. Il gioco mobile, Ghostbusters: Slime City, permetterà ai giocatori di diventare degli acchiappafantasmi e salvare New York City da una nuova ondata di minacce. Alleati con altri giocatori in co-operativa asincrona e colleziona fantasmi potenti in modo da salire in cima alle leaderboard. I giocatori potranno inoltre modellare i propri zaini protonici utilizzando un ampissimo numero di combinazioni di componenti, così come potenziare i loro quartier generali ed eseguire lavori nella città per ottenere nuove armi e ricompense.

Tags :Sources :Comunicato stampa Activision Sony