Apple potrebbe non lanciare mai l’iPhone 7s

apple-logo-640x359 (1)

Sulla base di quello che Apple ha fatto negli ultimi anni, quest'anno possiamo aspettarci di vedere un iPhone 7. Dando per assodato che niente cambi, nel 2017 dovremmo, invece, aspettarci un iPhone 7s e nel 2018 un iPhone 8 e così via finché Apple (ma soprattutto i suoi utenti) non ne avranno abbastanza.
Tuttavia pare che Apple potrebbe interrompere la tradizione.

Secondo quanto riporta Fortune, infatti, una nota di alcuni investitori dell’analista di Barclays Mark Moskowitz suggerisce che Apple potrebbe saltare la tappa dell’iPhone 7s per passare direttamente all’8. Sarebbe qualcosa di più di una semplice variazione di schema perché l’iPhone 8 sarebbe un grosso aggiornamento.
Moskowitz suggerisce che l’iPhone 7 di quest’anno non farà parte dei dispositivi del tutto nuovi lanciati da Apple in precedenza (come l’iPhone 4, il 5 e il 6). Si potrebbe trattare più che altro di un dispositivo di “rimpiazzo” e non di qualcosa di imperdibile. Ma non c’è solo Moskowitz.
I rumor circolati finora a proposito dell’iPhone 7 non sono niente di eccitante. Le indiscrezioni più clamorose riguardano, in realtà, l’iPhone che dovrebbe arrivare il prossimo anno e cioè uno schermo AMOLED e un involucro interamente in vetro. Moskowitz si spinge a prevedere che Apple rinuncerà al pulsante home e sposerà la ricarica wireless.
Naturalmente, parliamo di previsioni e opinioni di un analista che non possiamo prendere per oro colato, ma se tutto questo fosse vero, quanti di voi potrebbero passare all’iPhone 7, quest’anno?

Tags :Sources :ubergizmo usa