Dropbox introduce la funzione che tutti aspettavano con Project Infinite

dropbox

Dropbox ha finalmente aggiunto una funzione importante, a lungo attesa dagli utenti, specialmente da coloro che usano più servizi cloud come OneDrive che de l'ha già. La funzione fa parte del Project Infinite di Dropbox che ha lo scopo di reimmaginare come le persone trovano, accedono e collaborano su grandi quantità di dati conservati sul cloud.

Possiamo avere terabytes e terabytes di spazio sul cloud se paghiamo abbastanza e difficilmente avremo la stessa disponibilità di spazio sullo storage interno dei nostri notebook. Questo rende impossibile sincronizzare tutto quello che abbiamo da una parte e dall’altra e, di conseguenza, lavorare in collaborazione con altri senza dover affrontare alcune difficoltà con i file più grossi. Project Infinite rende tutto più semplice. Dropbox mostrerà tutto quello che gli utenti hanno conservato nel loro spazio sul cloud, tutti i file e le cartelle, direttamente sul loro pc semplicemente come dei contrassegni. Non sono, in sostanza, veri e propri file, ma una sorta di link al file in questione. Cliccando due volte sul nome del file, questo si aprirà.

Gli utenti possono vedere tutti i file e le cartelle che hanno su Dropbox senza doverli scaricare. Questo renderà più facile lavorare in team e organizzare grosse quantità di dati senza doverli scaricare.
Inoltre, potranno selezionare manualmente file e cartelle per sincronizzarli con il pc. Questi contrassegni non occupano molto spazio sul PC: Dropbox dichiara che per 10TB di dati, saranno occupati solo 28MB sullo storage locale. Project Infinite è per ora in fase di test e sarà presto rilasciata per tutti gli utenti.

Tags :Sources :ubergizmo usa