Amazon continua la sua crociata contro le recensioni false

amazon-sign-640x335

Vi siete mai chiesti se avreste fatto bene ad acquistare un determinato prodotto? Beh, se vi piace vivere sul filo del rasoio avreste potuto procedere all'acquisto senza informarvi ma, se siete per le scelte oculate, avrete finito per leggere le recensioni degli utenti che avevano già effettuato l'acquisto. Dal momento che lo shopping online non consente di 'provare prima di pagare', le recensioni risultano a dir poco importanti.

O meglio, le recensioni autentiche sono importanti! Motivo per cui Amazon sembra intenzionato a proseguire nella sua lotta per portare i recensori fraudolenti in tribunale. La società ha portato il primo autore di una recensione fasulla in tribunale lo scorso aprile, e sembra del tutto intenzionata a proseguire la sua crociata. D’altronde, come abbiamo già detto, le recensioni possono influenzare pesantemente le vendite di un prodotto, motivo per il quale Amazon prende questo tipo di abusi molto seriamente.

Secondo un portavoce di Amazon, “continueremo a proseguire le azioni legali contro coloro che abusano della possibilità di poter recensire un prodotto, specie verso tutti coloro che creano servizi in grado di permettere agli internauti di postare recensioni fraudolente.”

Ma voi cosa ne pensate e soprattutto, quanto siete influenzati dalle recensioni prima dell’acquisto di un determinato prodotto?

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA