Microsoft in crisi? L’azienda rassicura i dipendenti e conferma l’impegno su Windows 10

Microsoft-Lumia-640-XL-01-640x359 (1)

Non è un segreto che Microsft abbia perso terreno nel mercato globale degli smartphone. L'azienda ha tentato di incrementare le vendite dei suoi dispositivi, ma gli utenti sembrano non avere colto gli sforzi di Redmond. Questo ha portato ad alcune speculazioni sul futuro dell'azienda nel settore mobile e di Windows 10 Mobile in particolare. Microsoft non ha dichiarato niente in proposito, ancora.

Terry Myerson, capo del settore Windows e dispositivi a Microsoft, ha ribadito il supporto a Window 10 Mobile in una email interna. L’email è trapelata all’esterno dell’azienda.
Myerson riconosce che molti dipendenti dell’azienda hanno sentito delle lamentele da parte dei partner riguardo all’impegno di Microsoft nel settore mobile. “Lasciate che faccia chiarezza: siamo impegnati nel rilascio di Windows 10 per dispositivi mobili con schermi piccoli e processori ARM” scrive nella email.

Poi aggiunge che l’azienda sta sviluppando la sua prossima generazione di prodotti e vuole “confermare il suo impegno su Windows 10 Mobile”. Poi ha spiegato che Microsoft ha una roadmap per la produzione di nuovi dispositivi e che i produttori partner venderanno “un’ampia linea di telefoni” alimentati da Windows 10 Mobile.
Tutto questo avviene mentre imperversano i rumor sul Surface Phone, il telefono top di gamma che Microsft starebbe per rilasciare.

Tags :Sources :ubergizmo usa