Windows 10 non sarà più gratis dal 29 luglio prossimo

aggiornamento_win10

Non sembra, ma è passato quasi un anno da quando Microsoft ha rilasciato Windows 10. Microsoft fornisce Windows 10 gratuitamente per tutti coloro che avevano Windows 7 o Windows 8.1, ammesso che procedano all'aggiornamento entro un anno dalla data del rilascio, ovvero dal 29 luglio dello scorso anno. Microsoft, ora, sta mandando dei promemoria ai suoi utenti per ricordare che dal 30 luglio passare a Windows 10 costerà 119 dollari.

Alcuni avevano supposto che per spingere gli utenti ad adottare il nuovo sistema operativo, Microsoft avrebbe prolungato la possibilità di aggiornare il PC gratuitamente, anche dopo la scadenza dell’anno. Ma questo non è accaduto e il promemoria inviato oggi lo conferma.
Nel reminder si scriveva anche che ci sono più di 300 milioni di macchine, là fuori, che girano già con Windows 10. Microsoft sta usando questo risultato per far passare il messaggio che non offrirà più l’aggiornamento gratis dopo il 30 luglio prossimo. “L’offerta dell’aggiornamento gratuito scadrà il 29 luglio e vogliamo assicurarci che non ve lo perdiate” si legge in un post sul blog.
Se avete un PC con Windows 7, dunque, o con Windows 8.1 è meglio che passiate a Windows 10 prima possibile, se non volete pagare 119 dollari.

Tags :Sources :ubergizmo usa