TSMC potrebbe aver iniziato a lavorare al Chipset A11 di Apple

apple-a9x-640x360

È probabile che l'iPhone 7 di prossima uscita sarà equipaggiato con il chipset A10, il che significa che sulla base delle abitudini di Apple, c'è una buona possibilità che il prossimo smartphone dell'azienda vanterà un chipset A11. Detto questo, il dispositivo deve ancora essere annunciato ufficialmente, ma gira voce che TSMC ha già iniziato a lavorare all'A11.

La notizia è stata diffusa da DigiTimes, che afferma che l’azienda sta già progettando il chipstet A11 di prossima uscita, e che quest’ultimo sarà assemblato utilizzando il processo FinFET da 10nm, un procedimento da certificarsi entro la fine dell’anno, il che significa che la società potrà iniziare le spedizioni dei suoi chipset anche a clienti non Apple.

Naturalmente tutto ciò si basa sul presupposto che TSMC si occuperà del chipset A11 del prossimo anno. Per il momento abbiamo sentito che per quanto il riguarda l’iPhone del 2016, TSMC costruirà da sola i relativi chipset, ciò diversamente dagli iPhone 6s e 6s Plus, i quali chipset furono realizzati da parte sia di Samsung che di TSMC.

In ogni caso supponiamo che tutto ciò, considerato il passato di Cupertino, non dovrebbe sorprenderci. Ad ogni modo circolano voci che il prossimo iPhone sarà l’iPhone 8, il che andrebbe a significare uno “skip” dei modelli 7s e 7s Plus.

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA