I nuovi Moto X potrebbero disporre di accessori modulari

droid-motox-leak-1-640x297

Un paio di giorni fa un leak ha mostrato il presunto Moto x (2016). Il device sembra vantare un nuovo design ma, sul retro del telefono, sono presenti una serie di "punti" che avevamo originariamente ipotizzato appartenere ad un connettore dock, simile allo Smart Connector di Apple.

Si è tuttavia scoperto che l’implemento potrebbe nascondere molto di più di quello che ci aspettavamo. Secondo una notizia diffusa da VentureBeat si è infatti scoperto che i perni presenti sullo smartphone potrebbero essere utilizzati per connettere accessori modulari applicabili alla parte posteriore del telefono da parte degli utenti. La news riferisce che Motorola ha in serbo almeno 6 moduli denominati “Amp“, che esordiranno presto sul mercato.

Questi “Amp” includono altoparlanti stero, una batteria, un’impugnatura della fotocamera ed un pico proiettore, solo per citarne alcuni. Supponendo che la notizia sia attendibile, queste modifiche risulterebbero una messa a punto decisamente interessante nonostante ricordi molto la tecnologia utilizzata da LG per i moduli “Friends” del G5.

La data di lancio della nuova linea Moto X rimane un mistero, ma in molti hanno ipotizzato che i device potrebbero essere svelati il 9 giugno nel contesto del  Lenovo Tech World. Altri sostengono invece che gli smartphone saranno presentati il 24 agosto (la data indicata sul display in alcune foto diffuse online). Ad ogni modo vi terremo informati!

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA