T-Mobile si prepara a ‘sbarcare’ a Cuba in estate!

t-mobile-logo

Con lo scongelamento delle relazioni tra Cuba e Stati Uniti, molte aziende americane sono state autorizzate ed entrare nell'isola, T-Mobile è una di queste. Il vettore ha annunciato oggi che 'approderà' a Cuba in estate, fattore che permetterà ai suoi utenti di usufruire di tariffe voce più convenienti, mentre i clienti che si recheranno nell'isola potranno avere accesso a sms, chiamate vocali e dati in roaming. Per far accadere tutto questo, l'azienda ha firmato un interconnessione ed accordo di roaming con Empresa De Telecomunicaciones de Cuba, S.A., una società di telecomunicazioni con sede a Cuba.

Questo accordo consentirà agli a T-Mobile di fare la sua parte nell’aprire le comunicazioni tra gli States e Cuba, fornendo ai clienti tassi più accessibili per le chiamate vocali, nonché la possibilità di ottenere tariffe agevolate in loco.

Come risultato di questo accordo, gli user  T-Mobile Simple Choice saranno in grado di chiamare i telefoni cellulare ed i telefoni fissi a Cuba (dagli Stati Uniti) al prezzo di 0.60 dollari al minuto. “Abbiamo più clienti di origini cubane rispetto a qualsiasi altro provider wireless”, ha dichiarato John Legere, presidente e CEO di T-Mobile, aggiungendo che questa è la risposta della società alle richieste di quei clienti che desideravano mantenere i contatti con i loro cari a Cuba.


 

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA