Amazon lancia la sua risposta a YouTube: Amazon Video Direct

amazon

Amazon ha lanciato una sorta di risposta a YouTube che si chiama Amazon Video Direct. Il servizio permette agli utenti di caricare qualsiasi video abbiano creato e guadagnare una percentuale sulla pubblicità. Lo stesso modello di YouTube in pratica.

La piattaforma si può usare gratuitamente e chi carica video su Amazon Video Direct poi riceve un riconoscimento in denaro pari ad una percentuale sulla pubblicità che la piattaforma applica al video in questione. Data l’evidente direzione intrapresa da Amazon verso un modello di contenuti generati dagli utenti, Amazon permetterà agli utenti Prime di streammare video selezionati senza costi aggiuntivi. Non è difficile desumere che l’azienda di Bezos voglia dare fastidio a YouTube con Amazon Video Direct, ma il nuovo servizio ha molta strada da fare se davvero vuole mettere in discussione il (quasi) monopolio di Google in questo campo.
Tra i partner di lancio del nuovo servizio di Amazon ci sono How Stuff Works, The Guardian, Mattel oltre che case cinematografiche indipendenti come Samuel Goldwyn Films. I nuovi contenuti saranno disponibili online e anche attraverso le app di Amazon Video che esistono anche per i Fire TV dell’azienda, ovviamente. Amazon Video Direct sarà disponibile all’inizio solo in Usa, Germania, Regno Unito, Austria e Giappone.

Tags :Sources :ubergizmo usa