La prima versione di Android N non disporrà del supporto 3D Touch

google-logo

ci è stato riferito che Google si sta adoperando per aggiungere il supporto 3D Touch ad Android. Ci aspettavamo che la società avrebbe svelato il supporto per il display native sensibile alla pressione Android N nel corso della  Google I/O 2016 developers conference che ha avuto luogo questo mese, ma una nuova notizia suggerisce che la funzione non sarà pronta in tempo per il lancio del nuovo sistema operativo.

Recode riporta che Google ha deciso di ritirare il lancio della funzione per motivi non non ancora noti, si menziona che questa feature sarà probabilmente rilasciata come parte di un aggiornamento di manutenzione che potrebbe risultare Android versione 7.1.

Questo tipo di funzionalità potrebbe innescare un level up dei dispositivi equipaggiati con schermi native sensibili alla pressione. La tecnologia permette al sistema operativo di rispondere a pressioni di varia intensità in modo diverso.

Apple ha chiamato questa tecnologia 3D Touch, rendendola disponibile per i modelli iPhone di punta. Huawei e ZTE hanno invece lanciato device Android con caratteristiche simili, le aziende hanno semplicemente dovuto creare le proprie API per farlo funzionare dal momento che Android, almeno per ora, non dispone di un supporto native. In ogni caso siamo certi che non passerà molto tempo prima che il colosso della tecnologia lancia il proprio supporto.

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA