Disney Research utilizza la tecnologia RFID per creare giocattoli interattivi low-cost

disney-rapid

In questo momento i giocattoli per bambini non sono più economici coma una volta! Ad ogni modo sembra che il team Disney Research abbia escogitato un modo per utilizzare la tecnologia RFID per contribuire a creare giochi interattivi a basso costo. Ciò grazie lo sviluppo di un sistema dell'azienda denominato RapID.

Il concept RapID è simile a quello RFID, tranne che nel caso di RapID le tempistiche di riconoscimento sono decisamente più rapide rispetto quelle RFID. Per esempio i lettori RFID possono richiedere fino a 2 secondi le la lettura dei tag di bagagli o altri oggetti ma, nel caso di RapID, Dinsey ha raggiunto un tempo di lettura che può raggiungere i 200 millesimi di secondo.

Per mostrare le potenzialità del RapID, il vendor ha creato un gioco tic-tac-toe interattivo nel quale gli oggetti posti su di una tavoletta potranno essere visualizzati sullo schermo di un computer, il tutto con animazioni ed effetti sonori. L’idea è che dal momento che la produzione di queste tavole non risulta affatto economica, gli utenti possano posizionare gli oggetti di gioco su qualsiasi tipo di superficie.

Secondo il magazine di Disney Research, “Abbiamo dimostrato come un progettista può utilizzare i tag RFID per aggiungere il rilevamento di oggetti wireless, a basso impatto e senza batteria. […] Per rendere facile l’aggiunta del rilevamento RFID anche agli oggetti, RapID consente la progettazione di nuovi oggetti interattivi personalizzati con un ciclo di sviluppo decisamente rapido“.

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA