Google assume nuovi driver per le sue automobili self-driving

google-self-driving-car-640x362

Vi siete mai chiesti come deve essere mettersi al volante di una vettura con auto-guida? Supponiamo che se state cercando la versione commerciale di un'automobile self-driving per ora dovrete "accontentarvi" della funzione Autopilot presente in alcune vetture Tesla. Questo o attendere ancora qualche anno per il completamento delle norme e delle leggi relative a questo tipo di tecnologia.

Tuttavia potreste essere interessati a sapere che, nel caso siate disposti a trasferirvi in Arizona, Google ha annunciato di essere alla ricerca di piloti per testare le sue automobili che si guidano da sole. La paga sembra ottima in quanto i conducenti saranno pagati ben 20 dollari l’ora e potranno lavorare sulla base di contratti da 12-24 mesi, con turni lavorativi dalle 6 alle 8 ore giornaliere.

Naturalmente gli autisti saranno tenuti a fornire un feedback scritto e orale al team di ingegneri della società per contribuire, se necessario, all’implemento di miglioramenti e modifiche. Come previsto, i driver dovranno avere la fedina penale pulita e un passato incensurato alla guida. È interessante notare come questi ultimi dovranno anche essere in grado di digitare 40 parole al minuto e saranno tenuti al segreto professionale con i non addetti ai lavori.

Parlando a The Republic, Brian Torcellini, head of operations di Google’s Self-Driving Car testing program, ha dichiarato: “Abbiamo assunto persone con ogni tipo di background, da insegnanti di inglese a saldatori orbitali“.

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA