Blizzard: ban permanente per gli utenti che bareranno su Overwatch

overwatch-official-640x360

È un dato di fatto: gli imbroglioni non piacciono a nessuno, soprattutto nel caso questi ultimi possano rovinare la vostra esperienza di gioco. Ora, dal momento che Overwatch sarà rilasciato nelle prossime settimane, siamo sicuri che molti di voi si staranno chiedendo se Blizzard ha in programma di adottare delle contromisure nei confronti che potenziali imbroglioni che potrebbero rovinare il gioco agli altri utenti. Ebbene, la buona notizia è che l'azienda ha già deciso di attivarsi.

Secondo un recente post sul forum Overwatch, Blizzard ha annunciato i suoi piani per affrontare gli imbroglioni presenti nel gioco, che saranno puniti in maniera esemplare, ovvero con un ban permanente. A quanto pare non ci saranno avvertimenti e chiunque varrà sorpreso ad imbrogliare (o ad utilizzare hack, bot o altri software illegali) sarà escluso dal gioco in modo permanente.

Secondo un recente post sul forum Overwatch, Blizzard ha annunciato i loro piani per affrontare imbroglioni Overwatch e quanto sia dura di una punizione questi imbroglioni sono sempre, che si presenta sotto forma di un divieto permanente. Non sembra che ci saranno avvertimenti dati e che chiunque catturato barare (o utilizzando hack, bot o altri software illegale) sarà permanentemente escluso dal gioco.

Blizzard ha dichiarato: “Abbiamo sempre preso molto sul serio gli imbrogli nei nostri videogame, e lo stesso vale ovviamente per Overwatch. ‘Play nice; play fair’ è uno dei nostri valori fondamentali come azienda. Si tratta di qualcosa che abbiamo preso a cuore non solo nella progettazione del gioco, ma anche nei nostri piani per il supporto dei videogame dopo il lancio.

Come fa notare Blizzard, questa non è una novità! La società si è infatti resa nota per aver emesso numerosi divieti di gioco a tutti quegli user colti a barare, usare bot, bug ecc.

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA