Amazon si prepara al lancio dei propri prodotti alimentari

amazon-fresh

Al momento Amazon vende alcuni prodotti self-branded, come tablet ed e-reader. Tuttavia sembra che presto l'azienda potrebbe avventurarsi in un nuovo territorio: il cibo. Questo in base ad una notizia del The Wall Street Journal che riporta che Amazon potrebbe iniziare a vendere beni alimentari deperibili prodotti dall'azienda stessa nelle prossime settimane.

L’interesse di Amazon nei confronti dei prodotti per la casa non è una novità, abbiamo infatti osservato la società creare un pulsante Dash, che permette agli user di ordinare gli articoli per la casa con il semplice tocco di un bottone. Non dimentichiamo che Amazon fornisce già cibo e generi alimentari, quindi il lancio di prodotti alimentari self-branded non ci sorprenderebbe particolarmente.

Secondo la news il brand alimentare di Amazon potrebbe presto includere generi come noci, spezie, tè, caffè, alimenti per l’infanzia e vitamine. Si vocifera inoltre che il vendor si stia interessando alla produzione di articoli per la casa come pannolini e detersivi per il bucato. Naturalmente la società non sarebbe la prima azienda ad iniziare a vendere i propri prodotti alimentari.

Un gran numero di rivenditori di tutto il mondo ha infatti adottato una strategia simile nella quale, per la maggior parte, i prodotti per la casa tendono ad essere un’alternativa conveniente per tutti quegli acquirenti non troppo esigenti o con un budget limitato. Combinando questo fattore con la spedizione celere sarà possibile comprare online ed ottenere i prodotto ancora più velocemente di quando ci si reca al supermercato per fare la spesa.

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA