Ecco la stampante 3D che utilizza il laser per stampare oggetti a mezz’aria – VIDEO

stampa-3d

Al momento la maggior parte delle stampanti 3D è in grado di intagliare diversi strati fino alla produzione dell'oggetto finale. Si tratta di un procedimento piuttosto normale che, nella maggior parte dei casi, funziona decisamente bene. Tuttavia in quel di Harvard, i ricercatori hanno creato una stampante 3D fornita di laser che può stampare oggetti a mezz'aria.

Ora ci si potrebbe chiedere, perché a mezz’aria?! Beh, stampando a mezz’aria, o per lo meno in mobilità, l’utente potrà creare oggetti e modelli a mano libera che non sarebbe stato possibile produrre con l’utilizzo di dispositivi di stampa 3D tradizionali. Ma come funziona? L'”inchiostro” utilizzato in questo nuovo tipo di stampante è costituito da nanoparticelle d’argento il quale, combinato con il laser, aiuta a riscaldare il materiale producendone la solidificazione.

Mark Skylar-Scott, uno dei ricercatori che ha lavorato al progetto, ha dichiarato che una delle sfide maggiori è stata quella di capire il timing corretto del laser e la giusta distanza. Infatti se il laser si trova troppo vicino all’ugello potrebbe causare un indurimento prematuro dell’oggetto, provando l’ostruzione del device. Tuttavia, se il laser si trova troppo lontano, la struttura rischia di collassare una volta stampata.

Secondo il direttore dell’Wyss Institute Donald Ingber, “Questo uso sofisticato della tecnologia laser per migliorare le funzionalità di stampa 3D non ispira solo nuovi tipi di prodotti, ma sposta la frontiera da solido a forma-libera in ambito di fabbricazione tramite stampa 3D“. Ma ora godetevi la stampante in funzione nel video qui sotto.

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA