Il primo drone di Xiaomi potrebbe costare 600 dollari

xiaomi-drone-640x382

Xiaomi è un brand che molti di noi associano a smartphone e, in certa misura, a device indossabili. Tuttavia l'azienda ha recentemente lasciato intuire l'intenzione di entrare nel business dei droni, infatti il 25 maggio il vendor svelerà il suo primo drone.

Non siamo in grado di riferirvi molti dettagli ma, secondo una notizia diffusa da Bloomberg, il device dovrebbe costare circa 600 dollari (4000 yuan). Ovviamente la cifra non è ancora stata confermata, ma un prezzo del genere renderebbe Xiaomi una concorrente temibile per i produttori di droni più noti, come ad esempio DJI.

Per esempio il Phantom 3 di DJI con supporto per acquisizione video 4K costa ben 799 dollari quindi, con un prezzo di 600 dollari, potremmo aspettarci da Xiaomi caratteristiche simili.

Secondo Li Zhuoqi, direttore marketing dell’azienda, “non si tratta solo di vendere prodotti di buona qualità, ma anche di vendere questi ultimi ad un prezzo competitivo. Abbiamo fissato un margine molto sottile per i droni, ma la nuova linea dovrebbe rivelarsi molto redditizia.

Sarà interessante vedere se gli sforzi del vendor in ambito droni si riveleranno un successo, ad ogni modo non ci resta che attendere l’annuncio ufficiale in programma per domani per ricevere tutti i dettagli.

Tags :Sources :Ubergizmo USA