Apple ha riassunto un esperto di sicurezza per migliorare la crittografia dei suoi device

apple-titan

Apple ha riassunto Jon Callas, un esperto di sicurezza, per migliorare la  cifratura dei suoi dispositivi. La manovra è una conseguenza dell'opposizione di Cupertino al governo degli Stati Uniti per quanto riguardava l'ordine imposto alla società di sbloccare un iPhone crittografato. Callas, esperto di crittografia pratica, è stato assunto ancora una volta per migliorare ulteriormente la potente crittografia applicata nei device della società.

Callas ha lavorato più volte per Apple negli anni ’90 ed il suo ultimo incarico presso il vendor è durato dal 2009 al 2011. In quel periodo l’esperto stava lavorando al miglioramento delle credenziali di sicurezza del Mac. Callas è inoltre il co-fondatore di diverse società di comunicazione sicura tra le quali Blackphone e Silent Circle. Un portavoce di Apple ha confermato a Reuters che Callas si è ricongiunto all’azienda questo mese. Il vendor non si è espresso circa il nuovo ruolo dell’esperto.

Le ultime news suggeriscono che Cupertino sta assumendo nuovi talenti per migliorare ulteriormente la sicurezza dei propri prodotti e servizi. La crittografia Apple è diventata argomento di conversazione in seguito all’ordine di sbloccare l’iPhone appartenuto ad uno dei killer di San Bernardino imposto all’azienda dall’FBI. Come saprete la società non ha rispettato la richiesta dell’FBI il quale, per accedere allo smartphone, si è dovuto rivolgere altrove.

 

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA