Toyota e Uber insieme in una partnership strategica

uber-car-service-640x274

Uno dei più grandi produttori d'auto al mondo ha annunciato di aver stretto un'alleanza strategica con uno dei più grandi servizi di noleggio aiuto al mondo. La partnership consentirà a Uber di ottenere più driver (per far fronte ad una domanda sempre crescente) mentre permetterà a Toyota di vendere più automobili. 

Toyota sta infatti per lanciare un nuovo programma di leasing finalizzato a fornire più vetture ai conducenti del popolare servizio di ride sharing. Un portavoce dell’azienda ha dichiarato che il programma sarà applicato negli Stati Uniti ed in diversi altri paesi, ma non in Giappone. L’intera iniziativa dovrebbe essere avviata nella seconda metà dell’anno in corso.

I conducenti che acquisteranno i loro veicoli Toyota tramite questo programma saranno in grado di coprire i loro canoni di locazione attraverso i guadagni Uber. Toyota Financial Services si occuperà del leasing di vetture con termini flessibili, in modo da permettere a molte più persone di ottenere le proprie auto ed iniziare a guidare con Uber.

La casa automobilistica giapponese ha inoltre investito in Uber, anche se i termini dell’investimento non sono stati divulgati. Il Wall Street Journal riporta che l’investimento Toyota sarebbe inferiore a 100 milioni di dollari. Questa non è di certo la prima partnership tra famosi produttori di automobili e servizi di car sharing come Uber. General Motors aveva infatti investito 500 milioni di dollari nel servizio Lyft, ed entrambi i vendor stanno collaborando nella realizzazione delle self driving cars dell’azienda.

 

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA