Uber fa squadra con Foursquare per rendere più facile la ricerca delle destinazioni

Uber ha formato una nuova partnership con Foursquare per rendere più facile trovare la propria destinazione. Aziende come Microsoft, Yahoo, Samsung, Twitter, Pinterest, Apple e molte altre si affidano ai dati Foursquare Places, ed ora anche il popolare servizio di corse in auto. Nell'ambito di questa collaborazione Foursquare fornirà al popolare servizio di ride sharing i dati relativi ai Point of Interest. Ad ogni modo non si tratta della prima collaborazione tra le due aziende: già l'anno scorso il servizio di ride sharing è stato integrato nell'app Foursquare, una manovra che semplificava la richiesta di una corsa.

I dati Point of Interest che Foursquare fornirà ad Uber includono ogni tipo di informazione: dalle location, ai nomi dei ristoranti per finire con le imprese locali. Si tratta di una partnership globale pluriennale sottoscritta da entrambi i vendor. Negli Stati Uniti, Foursquare vanterà l’esclusiva rispetto agli altri fornitori POI per un tempo limitato.

Tutti questi dati contribuiranno a migliorare l’esperienza dei piloti e dei passeggeri della popolarissima app di Uber. In questo modo il servizio potrà inoltre migliorare, personalizzare e aumentare la precisione dei dati di localizzazione POI non personali. Per i piloti questo significherà che l’applicazione sarà più efficiente nel trovare luoghi specifici come ristoranti e locali.

Con la possibilità di personalizzare i dati sulla posizione, siamo in grado di migliorare ulteriormente l’esperienza degli utenti e piloti Uber in tutto il mondo“, ha dichiarato il Business Officer di Uber, Emil Michael.

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA