Jawbone interrompe la produzione di fitness tracker

jawbone-up-new-features-640x307

Nei primi giorni dei device indossabili correlati al fitness Jawbone e Fitbit si fronteggiavano per la supremazia sul mercato ma, nel corso del tempo, Fitbit ha superato l'avversaria. Numerose notizie avevano infatti sottolineato come Jawbone non stesse andando così bene e, dunque, non ci sorprendiamo nello scoprire che la società potrebbe decidere di interrompere la produzione dei propri UP trackers.

Ciò sulla base di una news di Tech Insider che, a quanto pare, avrebbe ricevuto questo genere di soffiata da una delle sue fonti. A quanto sembra Jawbone non vuole solamente fermare la produzione dei suoi wearable, ma anche svendere il proprio inventario ad una terza parte interessata in modo da generare abbastanza profitto per mantenere attive le operazioni commerciali in corso.

Si noti che ciò non significa che Jawbone sia fuori dai giochi o si prepari a chiudere i battenti, ma sembra che il vendor abbia voluto prendersi un attimo di pausa per studiare una nuova strategia per il futuro. I wearable dell’azienda sono ancora in vendita, semplicemente ogni unità rimasta in magazzino è stata venduta ad una terza parte. Il vendor non ha ancora commentato l’accaduto.

Inoltre pare che Jawbone potrebbe essere in procinto di abbandonare anche il business degli speaker (questo sulla base di un report di Fortune). A quanto pare il vendor avrebbe già interrotto la produzione di altoparlanti Bluetooth e, anche in questo caso, sta cercando di vendere i prodotti rimasti in inventario.

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA