Tesla Model S con Autopilot attivato si schianta contro un furgone

tesla_model_x_1-640x360

Come Tesla ha già sottolineato, la funzione Autopilot presente nelle automobili Model S non è progettata per essere un software di auto-guida, infatti potremmo definire la funziona come una versione più intelligente del cruise control. Ne consegue che, chiunque viaggi con il tool attivato, è comunque obbligato a tenere saldamente il volante prestando la massima attenzione.

Purtroppo sembra che alcuni automobilisti non abbiamo assimilato questo messaggio poiché, in un nuovo video diffuso online (ed ora, ahimè, reso privato), si poteva osservare una Model S in modalità Autopilot schiantarsi contro un furgone parcheggiato ai margini di una strada principale. Volendo riassumere la situazione la vettura Tesla si trovava dietro una macchina che poco dopo avrebbe cambiato corsia per evitare un furgone che si era fermato.

A quanto pare il sistema il software pilota automatico non ha reagito con la prontezza necessaria e, percependo che la macchina davanti stava cambiando corsia, ha aumentato leggermente la velocità prevedendo che la strada fosse libera. Invece, come potete immaginare, la Model S ha speronato il furgone causando parecchia danni al veicolo.

Inizialmente il conducente ha incolpato la macchina ed il sistema di frenata automatica, ma i commenti sotto il video hanno sottolineato che Tesla aveva già avvertito gli utenti rispetto i rischi derivanti da una situazione simile. Detto questo, Elon Musk ha dichiarato che la funzione Autopilot era in grado di ridurre gli incidenti del 50% e, bisogna ammettere, che numerosi automobilisti hanno evitato gravi incidenti grazie a questo tool.

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA