ZTE aprirà 23 nuovi punti vendita per incrementare le vendite di smartphone

zte-axon-7-1-640x501

ZTE è un marchio piuttosto noto in Cina, ma non  è esattamente un brand popolare al di fuori della Repubblica Popolare Cinese. Ad ogni modo la società sta cercando di risolvere il problema con l'apertura di 23 punti vendita tra Europa e Cina. I negozi avranno il compito di guidare le vendite di smartphone. Le nuove location includeranno inoltre alcuni retail store anche in Messico e Russia.

L’azienda si è piazzata al sesto posto per quanto riguarda le vendite di smartphone globali nell’ultimo trimestre con un totale di 53 milioni di spedizioni nel corso dello scorso anno. Per quanto riguarda l’anno in corso il vendor spera di chiudere con almeno 70 milioni di spedizioni.

I negozi al dettagli si sono dimostrati molto redditizi per il business mobile di molte società infatti, oltre al caso Apple, anche ZTE sta cercando di promuovere i propri cellulari attraverso un’esperienza di vendita al dettaglio controllata dall’inizio alla fine.

I punti vendita ZTE dovrebbero aumentale la popolarità del brand, incrementando le vendite nei mercati di maggior valore. Oltre a tutto ciò l’azienda ha recentemente annunciato il suo smartphone top di gamma Axon 7, il quale vanta un processore Snapdragon 820, 6 GB di RAM, Quad HD display AMOLED e persino l’innovativo supporto per la piattaforma Daydream VR di Google.

L’Axon 7 esordierà negli Stati Uniti alla fine del mese, tuttavia la società non ha in programma di aprire dei retail store negli States.

 

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA