L’Eye-plug permetterà al vostro smartphone di riprendere in 3D – VIDEO

eye-plug

proprio ieri vi avevamo parlato di un obiettivo applicabile alle GoPro denominato Vitrima. Quest'ultimo permette alle celebri fotocamere di riprendere filmati in 3D, nonostante i device siano programmati per le sole riprese 2D. Dobbiamo ammettere che si tratta di un'idea piuttosto brillante, ma se non dispone di una GoPro? Si deve necessariamente rinunciare alla qualità 3D?

La buona notizia è che, durante il Computex, il team di Engadget ha scoperto un dispositivo chiamato Eye-plug. Questo accessorio è compatibile con gli smartphone ma, purtroppo, richiede una connessione USB-C (quindi se siete in possesso di uno smartphone non proprio recente non sarete in grado di utilizzarlo).

Ma come funziona? Fondamentalmente il dispositivo ha 2 fotocamere su entrambi i lati. Il device è pensato per combinare le due immagini catturate durante lo scatto con le immagini riprese simultaneamente dalle fotocamere dello smartphone, in modo da creare una foto (o filmato) stereoscopica. Bene, a quanto sembra, per soli 35 dollari, l’obiettivo è in grado di portare a termine il compito con una qualità “perfettamente accettabile per la fruizione del materiale ripreso tramite Google Carboard.”

Detto questo vi sono però alcuni svantaggi: la qualità dell’immagine dell’Eye Plug potrebbe infatti non corrispondere a quella della fotocamera dello smartphone, producendo così dei risultati di bassa qualità. Al momento il dispositivo risulta un semplice prototipo, ma dovrebbe entrare in produzione entro la fine dell’anno.

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA