The Division: Ubisoft pronta a trasformare il videogame in un film?

the-division-640x360

Ubisoft ha lanciato Tom Clancy’s The Division qualche mese fa. Il videogame è andato piuttosto bene, guadagnando oltre 330 milioni di dollari a cinque giorni dal lancio, stabilendo un nuovo record per gli incassi dell'azienda nel corso della prima settimana di lancio di un software. In ogni caso la società sembra in cerca di altri modi per guadagnare soldi tramite il gioco e sembra proprio che non sia da escludersi la trasposizione cinematografica. Le ultime news suggeriscono infatti che il film The Division è tra i progetti di Ubisoft.

Niente di tutto ciò è stato confermato ufficialmente dall’azienda quindi, per il momento, prendere questa notizia con una certa dose di scetticismo. Ad ogni modo Variety ha riportato che fonti vicine alla vicenda confermano l’interesse di Ubisoft nel trasformare il videogame in un lungometraggio.

La storia del gioco ruota intorno agli agenti della Strategic Homeland Division, i quali sono invitati a New York dopo che un virus artificiale ha diffuso morte e distruzione nella città. La missione degli agenti è quella di indagare le cause che hanno portato allo scoppio dell’epidemia mantenendo l’ordine nella città al meglio delle loro possibilità.

Si vocifera che Jake Gyllenhaal potrebbe essere incluso nel progetto. L’attore ha già partecipato a trasposizioni cinematografiche di videogiochi, molti di voi potrebbero infatti ricordarlo protagonista in  Prince of Persia: Le sabbie del tempo, uscito nei cinema nel 2010. Fino ad oggi, quello resta il film tratto da un videogame che ha collezionato i maggiori incassi. Speriamo che Ubisoft diffonda nuove informazioni il prima possibile!

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA