Google rilascia una nuova funzione di prossimità per Android

android-nearby-640x277

Grazie a iBeacons, i dispositivi iOS hanno una funzione che permette di intercettare se siete nei pressi di qualcosa per cui avete un'app dedicata. La notifica arriva direttamente sulla schermata di blocco. Un buon esempio potrebbe essere Starbucks: se avete l'app e siete in prossimità di un negozio della catena, l'icona dell'app appare sulla schermata di blocco da cui può essere lanciata e usarla per pagare la consumazione.

Ora pare che Google porterà una funzione simile su Android che si chiama Nearby (non sappiamo ancora come si chiamerà in italiano). Tuttavia da quello che possiamo dire, la versione di Google funzionerà a prescindere da se avete l’app o no. Uno degli esempi forniti (come nello screenshot in alto) riguarda l’aeroporto. Se siete vicino un aeroporto, la funzione vi proporrà il download dell’app delle compagnie aeree.

Secondo Google: “L’app giusta al momento giusto permette di fare molto di più. Per esempio, in un negozio potreste volere uno scanner di codici a barre per controllare prezzi e recensioni di un prodotto. O se siete in un museo, un tour audio può rendere migliore la vostra visita mentre vi spostate dentro la mostra. Ma avere l’app giusta al momento giusto può funzionare anche se non ne conoscevate l’esistenza. Così introduciamo la nuova funzione per Android che si chiama Nearby che vi notifica le cose che vi possono tornare utili”.

Questa funzione non è limitata solo alle app perché lavorerà anche su Google Cast e Android Wear permettendo di abbinare facilmente dispositivi quando appare la notifica. Gli utenti dovranno abilitare il Bluetooth e la localizzazione e anche avere una versione di Android che sia la 4.4 o superiori. La novità è in distribuzione come parte dei Google Play Services.

Tags :Sources :ubergizmo usa