Il problema di gestione della RAM di Android potrebbe risolversi con “la prossima release”

memory-leak-640x542

È stato solo con l'iPhone che Apple ha finalmente fatto la mossa di includere più RAM, portandola fino a 2GB. Tuttavia, sfigura in confronto a telefoni Android in cui la RAM arriva anche a 4GB, per non parlare delle indiscrezioni per cui dobbiamo aspettarci nuovi smartphone Android con 6GB di RAM, ma qual è il motivo di avere tutta questa RAM se poi non viene utilizzata al meglio?

Alcuni utenti Android hanno notato che c’è un problema di gestione della memoria con Android 6.0 Marshmallow, ma la buona notizia è che pare che Google sia a conoscenza del problema e stia lavorando alla soluzione con “la prossima release”. Almeno, così si legge su Android Issue Tracker che ha evidenziato la questione.
Secondo il post originale “pare che il problema della memoria risalga a Lollipop, a non sia ancora stato risolto da allora. Ho lasciato il telefono acceso per più di 28 giorni solo per scoprire che il “sistema” continua ad occupare RAM non-stop. Solo dopo il reboot è sceso a 300-400MB e ora è arrivato ad 1GB senza mai scendere”.

Non siamo sicuri di cosa si intenda con “Prossima release”, perché potrebbe avere molti significati. Una di queste potrebbe essere un fix in una patch che sarà rilasciata nel prossimo futuro, oppure potrebbe significare che dovremo aspettare Android N. In ogni caso, la buona notizia è che un fix arriverà, prima o poi.

Tags :Sources :ubergizmo usa