iMessage supporterà il trasferimento di denaro con Square Cash

iOS10-Lock-640x310

L'app Messaggi di iOS è sempre stata un po' come un'app per gli SMS. Manda e riceve messaggi, permette all'utente di allegare media e non va molto oltre a queste funzioni. Questo si scontra con altre app come WhatsApp, LINE, WeChat ecc che hanno molte più funzioni come le chiamate video e vocali, i mini giochi, gli sticker e via discorrendo.

Con iOS 10, presentato ieri sera al WWDC, tutto questo cambierà. Non solo Apple ha annunciato che introdurrà nuovi modi per permettere agli utenti di esprimersi, ma pare anche che gli utenti di iMessage potranno addirittura mandarsi soldi l’un l’altro. Questa nuova funzione è già stata introdotta in Facebook Messenger, BBM e Viber, solo per citarne alcun, e ora pare che arriverà anche su iOS e iMessage.

Tuttavia, questa non sarà una funzione nativa integrata nell’app. Gli utenti dovranno scaricare Square Cash per iMessage per potere usufruire di questo servizio. È parte dell’agenda di Aple in cui incoraggiano gli sviluppatori per aiutarli a realizzare app e incrementare le funzionalità di iMessage integrando servizi come, appunto Square Cash.
Supponiamo che il fatto che abbiate bisogno di scaricare un’altra app sia un ostacolo, ma è una funzione messa lì per gli utenti che ne hanno davvero bisogno e che non si fermeranno davanti ad un download in più. “Siamo eccitati al pensiero di lavorare ancora una volta con Apple – si legge in una nota di Square – per rendere i pagamenti sempre più facili, questa volta con Square Cash. Che usiate iMessage o Siri per mandare Square Cash o pagare con Apple Pay un rivenditore Square, Square rende i pagamenti facili e veloci per i clienti Apple”.

Tags :Sources :ubergizmo usa