Samsung Pay: oggi l’esordio in Australia

Samsung-Pay-03-640x359

Samsung sta lentamente lanciando il suo servizio di pagamenti mobile in nuovi mercati in tutto il mondo. Negli ultimi mesi Samsung Pay ha esordito in Cina, ed ora è il turno dell'Australia. La società ha infatti confermato che proprio oggi la piattaforma di pagamento ha esordito nella nazione.

I telefoni compatibili includono il Galaxy S6, Galaxy S6 Edge, Galaxy S6 Edge+, Galaxy S7, Galaxy S7 Edge e il Galaxy Note 5. Al momento del lancio, i titolari di carte di credito Citibank e American Express, potranno utilizzare il servizio di Samsung per i loro pagamenti presso i punti vendita ed attività partecipanti.

Si tratta di un passo avanti importante per tutti gli australiani che utilizzano il loro smartphone per vivere, organizzare e godersi le giornate”, ha dichiarato Prasad Gokhale, Vice Presidente, divisione cellulare, Samsung Australia.

La società ha sottolineato nel suo annuncio che nei primi sei mesi del lancio del servizio in Corea del Sud e Stati Uniti, Samsung Pay ha superato i 5 milioni di utenti registrati, con più di un miliardo di dollari di transazioni nella sola Corea del Sud. Il servizio è stato recentemente lanciato in Spagna, il primo mercato in Europa per quanto riguarda i servizi di pagamento. Il vendor continuerà ad espandere il servizio ad altri mercati mondiali nei prossimi mesi.

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA