Bank of America ha introdotto Apple Pay nei suoi sportelli di prelievo.

apple_pay-640x512

Il mese scorso è stata diffusa la notizia che Bank of America stava diffondendo il supporto per Android Pay tramite il quale gli utenti avrebbero potuto effettuare prelievi presso gli sportelli automatici tramite i loro smartphone. Ebbene, sembra che il supporto sia stato esteso anche ad Apple Pay. Un'immagine pubblicata su Reddit mostra infatti un ATM di Bank of America dotato di lettore NFC.

Per chi non lo sapesse, si tratta di una procedura piuttosto semplice e lineare. Gli utenti utilizzando il proprio telefono al bancomat e sarà loro richiesto di inserire il proprio PIN. Una volta fatto ciò, il processo è piuttosto semplice e praticamente identico a quello per il prelievo tramite carta. L’unica differenza è che, a differenza di inserire una carta di credito per identificarsi, gli utenti utilizzeranno il loro smartphone.

Va inoltre sottolineato che il processo è disponibile solo con per gli utenti in possesso di una carta di pagamento Bank of America. Ciò significa che se si tenterà di utilizzare Apple Pay con una carta di un istituto diverso, si incapperà in un messaggio di errore.

È probabile che in futuro anche altre banche considereranno l’adozione di una procedura simile, ma per il momento quest’ultima è disponibile solo con Bank of America. Ad ogni modo pare che, per il momento, il supporto non sia stati installato in tutti gli sportelli.

 

 

 

 

Tags :Sources :Ubergizmo USA