Spotify arriva a 100 milioni di utenti

spotify

Spotify è uno dei servizi di streaming musicale più popolari al mondo e i suoi utenti base continuano a crescere nonostante la competizione di altre piattaforme come Apple Music. Spotify oggi ha annunciato di avere raggiunto 100 milioni di utenti: un balzo rispetto ai 75 milioni di qualche mese fa. Inoltre, la piattaforma di streaming musicale è ora ufficialmente la più grande per numero di abbonati paganti.

Il servizio ha annunciato di avere 30 milioni di utenti che pagano per il servizio premium. La stragrande maggioranza degli utenti, 70 milioni per essere precisi, riferisce ancora l’opzione gratuita con la pubblicità.
La strada da qui in avanti non è chiara per Spotify perché Apple Music rimane una grossa minaccia.
Il servizio di streaming di Cupertino è stato lanciato lo scorso anno ed ha già più di 13 milioni di abbonati a pagamento. Anche Google è diventato un concorrente grazie a Google Play Music e YouTube.
Perfino Amazon pare che stia per lanciarsi nell’arena. Dovrebbe arrivare nel già affollato mercato con molti servizi per insidiare le altre piattaforme.

Nonostante sia nato nel 2006 e la crescita costante nell’ultimo decennio, Spotify fatica ancora in termini di profitto: paga circa l’80 per cento dei suoi incassi alle etichette discografiche e agli artisti che mettono la loro musica a disposizione dei suoi utenti.

Tags :Sources :ubergizmo usa