Apple dismette la produzione di MacBook Pro non-Retina?

MacBook-Pro-with-OS-X-Mavericks-640x393

Quando si tratta di scegliere un MacBook Pro, gli utenti possono avere diverse opzioni, uno dei quali è la versione senza il display Retina che, naturalmente, è più economico. Tuttavia, sembra che Apple voglia standardizzare le cose perché secondo diverse notizie Apple starebbe pensando di eliminare proprio la versione non-Retina del MacBook Pro.

Quelli di The Next Web hanno verificato la notizia chiamando diversi store Apple nei dintorni di San Diego. Secondo quello che hanno scoperto, pare che sia proprio vero e gli staff dei negozi hanno ordine di togliere i MacBook Pro non-Retina dai piani vendita già dalla scorsa settimana.
Non è chiaro perché questo stia avvenendo, forse Apple vuole solo standardizzare l’esperienza tra tutti gli utenti MacBook Pro. Dopo tutto, con le indiscrezioni secondo cui dovrebbero presto arrivare dei nuovi MacBook Pro con pannelli touch OLED che sostituiscono i tasti di funzione, ci sarebbe una ulteriore opzione tra cui scegliere. È probabile che Apple abbia calcolato che produrre così tante varianti dello stesso laptop non sia economicamente efficiente.
In ogni caso, la buona notizia è che per ora i modelli non-Retina sono ancora acquistabili sul sito di Apple, quindi se non volete spendere di più per avere un display con una definizione migliore, avete ancora la possibilità di farlo prima che vengano rimossi anche da lì.

Tags :Sources :ubergizmo usa