I droni consegnano pillole per l’aborto in Irlanda del Nord – VIDEO

droni

A differenza di aerei e automobili che sono più facili da individuare e fermare, i droni risultano l'alternativa migliore per svolgere delle attività in maniera "furtiva". Per esempio (anche se non si è trattato esattamente di droni) abbiamo visto i sud coreani inviare nella Corea del Nord chiavette USB e DVD ed ora, in quel d'Irlanda, i device volanti sono stati utilizzati per fornire pillole per l'aborto alle donne della regione.

Sembra infatti che nonostante l’Irlanda del Nord sia considerata parte del Regno Unito, i suoi cittadini sono esenti dalla legge sull’aborto. Questo vuole dire che sia nell’Irlanda del Nord che nella Repubblica d’Irlanda l’aborto è considerato illegale a meno che non vi sia una situazione di emergenza. Ad esempio, in Irlanda del Nord, l’aborto è consentito solo se la gravidanza comporta un rischio fisico e mentale per la madre, mentre la Repubblica d’Irlanda consente la procedura solamente se la salute della madre è a rischio.

In segno di protesta a queste leggi, il gruppo Women on Waves ha collaborato con i team Alliance for Choice, Rosa, and Labour Alternative per utilizzare dei droni atti a consegnare le pillole per l’aborto alle donne in difficoltà. Secondo Rita Harrold di Rosa, “l’aborto è considerato reato sia in Irlanda del Nord che nella Repubblica. Abbiamo inviato le pillole attraverso il confine come atto di solidarietà con le donne dell’Irlanda del Nord che sono costrette ad affrontare procedimenti giudiziari.

Tutto ciò è scandaloso. Le nostre azioni sono un chiaro messaggio di intenti, costruiremo un inarrestabile movimento di giovani donne che hanno il diritto di controllare il proprio corpo,” ha aggiunto Harrold.

Tags :Sources :Ubergizmo USA